MCL, lunedì a Marsala “Prima Giornata della Fratellanza: Amica Africa, Amico Kenya”

Il Movimento Cristiani Lavoratori (MCL), l’associazione In Cammino ed il gruppo progetto Vademecum per l’Europa, organizzano un incontro fra le comunità dei migranti minori non accompagnati, le comunità di accoglienza per adulti migranti, gli alunni delle elementari, gli studenti delle superiori e le associazioni del volontariato. L’iniziativa per l’integrazione socio-culturale senza frontiere si terrà lunedì 1 giugno alle ore 10 al Complesso Monumentale di San Pietro a Marsala

La “Prima Giornata della Fratellanza: Amica Africa, Amico Kenya”, nasce dall’esigenza di stare tutti insieme: africani, asiatici ed europei; cristiani e musulmani; credenti e non credenti; gente di diversa astrazione che vuole rompere “il silenzio complice” e spendere una parola in favore dello sviluppo, della libertà e dell’accoglienza attiva. All’incontro parteciperanno le comunità di Caltanissetta, Casteltermini, Mazara del Vallo, Strasatti, Castelvetrano e Marsala;  gli alunni e gli insegnati della scuola elementare Cirincione di Bagheria, gli studenti ed i professori dei licei Dettori e De André di Tempio Pausania.

Nel corso della rassegna sarà presentato il progetto “Vademecum per l’Europa, Terra el Diritto e della Libertà, rivolto agli educatori ed agli ospiti delle comunità che accolgono minori e profughi. Si tratta di un testo elaborato dagli studenti dei Licei suddetti e illustrato dai bambini di Bagheria in un percorso di educazione all’accoglienza ed al rispetto delle diversità.

Il testo è arricchito da numerosi dizionari nelle lingue africane di tradizione orale (Bambarà, Mandinga, Fulà, Soninché, …) a cui si aggiungono quelli nelle lingue ufficiali: francese, inglese, arabo, persi, bangla. Il progetto mira a facilitare le comunicazioni fra i migranti, specialmente nel caso di totale o parziale analfabetismo, e gli operatori e gli educatori delle comunità. Interverranno, fra gli altri, l’ing. Fortunato Romano, presidente regionale MCL Sicilia, il dott. Ubaldo Agugliaro, Presidente provinciale MCL Trapani, il Prof. Paolo Buzzanca, coordinatore del progetto Vademecum, la dottoressa Laura Mendola, coordinatrice delle traduzioni del Progetto Vademecum.prima-giornata-della-fratellanza-uno-giugno-mcl-marslaiugno (1)

CATEGORIE
Condividi

Commenti

Wordpress (0)