MarSale, i tappeti di sale saranno fruibili, ancora per tutta la settimana a Baglio Anselmi

Notevole consenso e apprezzamento ha riscosso la mostra di tappeti di sale colorato esposta nell’atrio del Museo Lilibeo in occasione della terza edizione della manifestazione culturale MarSale, promossa dall’Associazione Banca Marsalese della Memoria. Al tema Marsala inglese sono stati dedicati due grandi pannelli di sale, realizzati dalle Associazioni CulturArte e Banca Marsalese della Memoria, per ricordare l’operato di due illustri inglesi che hanno impresso una svolta alla ricerca archeologica a Marsala: Joseph Whitaker, scopritore della colonia fenicia di Mozia, e Honor Frost, “l’affascinate Lady della Nave punica”.

Il Museo Lilibeo si è aggiunto quindi alla sede principale della manifestazione, il Complesso monumentale San Pietro, al fine di creare un itinerario unico di visita, dal centro storico al Museo/Parco che si è proposto, ancora una volta, come uno spazio culturale aperto alla città.

L’iniziativa ha costituito un’importante occasione per valorizzare i nuovi percorsi espositivi del Museo Lilibeo, che ha registrato, da venerdì sera a domenica pomeriggio, la presenza di circa settecento visitatori, grazie anche all’ingresso gratuito e all’apertura straordinaria delle collezioni subacquee, venerdì e sabato, dalle 19.30 alle 23.00, e domenica, dalle 13.30 alle 19.30.

La visita serale, inoltre, è stata animata dalla qualificata presenza di giovani archeologhe e conservatrici dei beni culturali che hanno illustrato classi di materiali e aspetti particolari della ricerca marina. Un tocco di eleganza e di particolare suggestione ha conferito alla cerimonia di aperura, la performance di danza classica dedicata da Gilda Ottoveggio a Tanit Caelestis dea, epiteto con il quale venne adorata nella Roma antica. La manifestazione si è conclusa con un Vin d’honneur offerto dall’Azienda agricola di Paola M. Di Pietra.

Anna Maria Parrinello e Luigi Biondo (rispettivamente Dirigente U.O. 3 Direzione Museo Baglio Anselmi, la prima e Direttore del Polo Museale, l’altro) ringraziano tutti coloro che, a titolo del tutto gratuito e volontario, hanno prestato la loro opera per la migliore riuscita della manifestazione e anzitutto il Presidente dell’Associazione, Francesco Tranchida, per l’impegno e l’attenzione dedicata a tutti gli aspetti dell’organizzazione, non ultimo quello della valorizzazione dell’inestimabile Patrimonio archeologico di Lilibeo/Marsala.

La mostra dei tappeti di sale sarà fruibile, ancora per tutta la settimana, negli orari consueti di apertura del Museo (da martedì a sabato: 9.00-19.30, domenica: 9.00-13.30, lunedì chiuso).

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.