Marsala, sbarcano sul lungomare, le forze dell’ordine bloccano 8 migranti clandestini

Sono 8, per il momento, i migranti rintracciati dopo uno sbarco clandestino avvenuto questa mattina Marsala, a ridosso del lungomare, nei pressi del Museo della Nave Punica. Segnalata la presenza di una imbarcazione sospetta scattavano subito le ricerche dei clandestini. Il personale del locale Ufficio Circondariale Marittimo, supportato dalla Polizia, hanno bloccato 8 soggetti che si erano dileguati per le vie della Città.

I migranti dopo essere stati rintracciati sono stati radunati davanti a Baglio Anselmi in attesa che l’Aututorità competente, la Prefettura di Trapani e la Guardia di Finanza, provvedano al trasferimento dei clandestini in un centro di accoglienza. Sulla loro provenienza non si sa nulla. Sono tutti uomini, pare che non vi siano minorenni fra loro, e starebbero bene in salute.

Lo sbarco è avvenuto questa mattina con una piccola imbarcazione a motore. Non è escluso che il gruppo possa aver usufruito della traversata su una nave e che dopo essere entrata nelle acque territoriali li ha trasbordati sul piccolo guscio con il quale hanno raggiunto la costa. Sono solo ipotesi investigative su cui indagano le forze dell’ordine. Non è la prima volta che le coste di Marsala vengono impiegate per ricevere piccoli gruppi di migranti che, dopo lo sbarco clandestino – sempre con piccole bagnarole – fanno perdere le proprie tracce. Questa volta, forse per l’errore di essere sbarcati di mattina, e non in notte fonda, gli è andata male e sono stai fermati e messi a disposizione della autorità competenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.