Bando per l’agriturismo, la Lega contesta l’estromissione della macro area b

La Lega chiede: un incontro per avere dei chiarimenti dagli On. Mimmo Turano, Stefano Pellegrino e On. Eleonora Lo Curto che rappresentano questa area geografica alla Regione siciliana”

La Misura 6.4.A del PSR, fondi a fondo perduto per realizzare agriturismo e fattorie didattiche, recentemente varata dalla Regione Siciliana, mortifica parte della provincia di Trapani. L’estromissione dai benefici della Macro Area B (Aree RURALI AD AGRICOLTURA INTENSIVA), quindi dei territori ricadenti nei comuni di Mazara del Vallo, Campobello di Mazara, Castelvetrano, Marsala, Paceco e Petrosino, rappresenta una grave ingiustizia, oltre che una forte penalizzazione per un’area che erroneamente viene considerata ricca dalla Regione Siciliana.

Il Gruppo Consiliare Lega di Mazara del Vallo, interviene con un duro documento politico in merito alla Misura 6.4.A del PSR per realizzare agriturismo e fattorie didattiche.

Ecco cosa scrivono: ”La misura appena uscita mortifica parte della provincia di Trapani dichiara il Capogruppo Giuseppe Giacalone, Mazara del Vallo unitamente ai Comuni di Campobello di Mazara, Castelvetrano, Marsala, Paceco e Petrosino fanno parte della Macro Area B (AREE RURALI AD AGRICOLTURA INTENSIVA) che a quanto pare il Governo Regionale considera zone ricche.

Il sostegno nell’ambito della misura 6.4.a è concentrato nelle zone rurali C + D in proporzione superiore all’incidenza di tali zone rispetto alla popolazione regionale totale, con una percentuale pari almeno al 57,11%. Soddisfatta tale condizione si procederà al finanziamento degli investimenti collocati utilmente in graduatoria, prescindendo dalla localizzazione degli stessi rispetto alle zone rurali”.

”Vito Armato (Commissario della LEGA Provincia di Trapaniueste misure salta all’occhio il male peggiore della politica Siciliana e della nostra Provincia, infatti sono politiche disomogenee, personalizzate e finalizzate a curare gli interessi di poche personale, di questo o l’altro gruppo politico”.

“Faremo chiarezza anche su questa vicenda, perché si possa lavorare in maniera coordinata e programmatica nell’interesse esclusivo del territorio o delle categorie di lavoratori e/o imprese. Chiederemo presto un incontro per avere dei chiarimenti gli On. Mimmo Turano, Stefano Pellegrino e On. Eleonora Lo Curto che rappresentano la Regione nella nostra Provincia”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.