Marsala, al via la stabilizzazione dei precari, le domande possono essere presentate dal 26 maggio

L’Amministrazione ha avviato l’iter burocratico amministrativo per la stabilizzazione del personale precario. Le selezioni interne, riguardano il personale della fasce A, B1 e B3, dopo la pubblicazione degli avvisi sulla Gazzetta Ufficiale Regionale

Con un Avviso a firma del sindaco Alberto Di Girolamo, l'Amministrazione comunale di Marsala invita i cittadini-elettori a fare richiesta di inserimento nell’Albo delle persone idonee all’ufficio di SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE per elezioni Politiche, Europee e Referendarie. La domanda va presentata entro il prossimo 30 novembre al Comune, direttamente al Protocollo di via Garibaldi o per mail: è obbligatorio allegare copia del documento di riconoscimento. Modalità e requisiti sono consultabili online all'indirizzo http://www.comune.marsala.tp.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/28509. L'Ufficio Elettorale evidenzia che quanti sono già iscritti al suddetto Albo - perchè, a suo tempo, ne avevano fatto richiesta - non devono presentare alcuna istanza. In ogni caso, è possibile verificare la propria posizione tramite lo stesso Ufficio del Palazzo Municipale.“Come avevamo annunciato nello scorso mese di dicembre continuiamo a lavorare per stabilizzare il personale precario in forza all’organico comunale – sottolinea il Sindaco. Cominciamo dal personale delle fasce A e B per poi proseguire con quello dei livelli C e D”. Questo il commento del primo cittadino marsalese dopo l’approvazione delle determine e degli atti amministrativi  che danno il via libera alle selezioni per titoli di 44 operatori generici (34)/tecnici (10) di categoria A; 30 Esecutori generici (22)/tecnici (8) di categoria B1 e 12 collaboratori amministrativi/informatici di categoria B3.

“Ci siamo. Con l’avvio delle procedure di selezione delle categorie A e B diamo  ufficialmente il via alla stabilizzazione dei 248 contrattisti che da diverso tempo lavorano con contratti a tempo determinato nel nostro Comune – precisa il vice Sindaco, Agostino Licari, titolare, fra le altre, della delega al personale. Grazie alla circolare Madia e in particolare allo “spazio eccezionale”, tecnicismo  previsto proprio dal provvedimento salva precari, è stato possibile superare la norma della riserva di posti all’esterno e quindi avviare le selezioni che contiamo di espletare in tempi brevi. Stiamo, inoltre, lavorando, per offrire servizi più funzionali e all’avanguardia all’utenza, attraverso una sempre migliore formazione di tutto il personale comunale”.

Per la presentazione delle domande per la selezione (A, B1 e B3) i precari comunali dovranno aspettare il prossimo 26 maggio e più specificatamente il giorno dopo in cui gli avvisi pubblici verranno pubblicati sulla GURS – sezione Concorsi n. 7. Vi sarà poi tempo 30 giorni per gli aspiranti all’assunzione a tempo indeterminato (con contratto di lavoro part – time di 24 ore), ovvero i lavoratori in servizio presso il Comune di Marsala, già titolari di contratto di lavoro subordinato a tempo determinato con categoria e profilo professionale corrispondente  a quello richiesto per i posti da ricoprire, di potere inoltrare regolare domanda di partecipazione.

La selezione per queste fasce A, B1 e B3  avverrà per soli titoli, eccezion fatta per quelli di categoria B3 per cui i candidati dovranno anche sostenere una prova pratica attitudinale al computer.  E’ stato avviato anche l’iter per la selezione delle fasce C e D che verrà effettuata per titoli ed esami.

Attualmente al Comune di Marsala prestano servizio 248 contrattisti oltre agli 86 per cui sono state indette le selezioni per la stabilizzazione vi sono anche 124 istruttori amministrativo/contabile e/o tecnici (categoria C),  24 agenti di polizia municipale (categoria C), 1 ufficiale di polizia municipale (categoria D), 8 Istruttori direttivi amministrativo/contabile, tecnici e socio-assistenziale (categoria D) e 2 avvocati (categoria D).

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.