Vincenza Bono del Pascasino di Marsala vince il “Mondello Giovani”

premio-mondello-giovani-concorsoPrestigiosa affermazione del Liceo Statale “Pascasino” di Marsala al Premio Internazionale Mondello, giunto quest’anno alla sua 42 esima edizione. La studentessa mazarese Vincenza Bono, della classe 5D, nell’ambito della manifestazione dedicata alla promozione della cultura, ha conquistato il secondo posto nella sezione dedicata agli studenti, il “Mondello Giovani”. E’ stata acclamata da una giuria di centocinquanta studenti, provenienti da quindici scuole secondarie di secondo grado (dodici di Palermo, Enna, Noto, Marsala) ha decretato i primi tre classificati del Premio Mondello Giovani.

Gli studenti in gara nella sezione principale hanno letto i tre libri finalisti del Premio Mondello 2016 : “Fervore” di Emanuele Tonon, “Le Serenate del Ciclone” di Romana Petri e “Luce Perfetta” di Marcello Fois. e votato il loro romanzo preferito, motivando la scelta con un testo critico. Il Comitato di Selezione ha adesso assegnato ai tre studenti siciliani il Premio alla Migliore Motivazione fra quelle espresse dagli studenti che hanno partecipato al concorso. Vincenza Bono, studentessa del Pascasino di Marsala ha vinto il “Mondello Giovani” per la motivazione scritta sul libro di Romana Petri, a cui ha dedicato la recensione critica. La Giuria chiamata a decretare il Premio Mondello Giovani (formata da studenti siciliani) ha poi scelto sempre il libro di Romana Petri con 61 preferenze su 150 giurati.

Grande entusiasmo tra gli studenti che hanno partecipato all’evento, tenutosi a Palermo presso l’Auditorium della Società Siciliana per la Storia Patria. “Il premio Mondello non è solo un premio internazionale di grande prestigio,  adesso è il nostro premio – ha commentato Vincenzo Bono -. A casa non portiamo solo l’onore di aver vinto ma anche tutta l’esperienza e l’insegnamento che questa manifestazione ci ha lasciato”. Ad accompagnare a Palermo le studentesse del Pascasino sono state le docenti Francesca Gerardi e Roberta Maltese che hanno curato nel dettaglio tutte le fasi di preparazione a questa esperienza e raggiunte per l’occasione anche dalla dirigente Anna Maria Angileri, che ha voluto condividere con le ragazze l’emozione della premiazione finale.

Il libro Le serenate del Ciclone di Romana Petri vince tutto al Premio Mondello 2016. Il libro, infatti, si è aggiudicata il SuperMondello, come anche il Mondello Giovani. Votato da 116 su 240 componenti la Giuria dei Lettori Qualificati Le serenate del Ciclone ha vinto il Super Mondello 2016 con la seguente motivazione: “Nella frequenza con cui, negli ultimi anni, una generazione di autori racconta il proprio passato concentrandosi soprattutto sulla figura paterna, Romana Petri riesce non soltanto a celebrare letterariamente il mito del padre, grande cantante lirico e attore, ma a ricostruire l’Italia piccola, quella che assisteva ai grandi cambiamenti storici restandone ai margini o soffrendone solo le conseguenze. Il linguaggio ibridato con cui, nella prima parte, narra le campagne dell’Umbria, muta nella seconda, quella che assume i toni dell’autofiction, nella partecipe rievocazione del rapporto padre-figlia, raggiungendo un equilibrio stilistico di rara armonia”.

CATEGORIE
TAG
Condividi

Commenti

Wordpress (0)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: