Petrosino, si ritrovano dopo 61 anni gli ex alunni della prima elementare Baglio

Si ritrovano dopo ben 61 anni gli ex alunni della prima elementare della Scuola Elementare Baglio di Petrosino. L’anno scolastico era il 1957/58, quando ancora Petrosino era frazione di Marsala e c’era solo un’unica classe mista. Si sono dati appuntamento in un noto ristorante della zona. Grande emozione tra gli ex alunni, soprattutto quando è arrivata la loro ex maestra Matilde Anastasi di 89 anni che ricorda ancora con vivacità i suoi ex alunni augurandosi di esserci il prossimo anno. Un vero salto nel passato. Ci si ritrova a parlare e scherzare come se il tempo non fosse mai trascorso; si ricordano le campanelle, il dopo guerra, la povertà, la fanciullezza. E a guardarli, sembrava di vedere nei loro occhi lucidi i ricordi indelebili di tutta una vita. Per un attimo è stato come se il tempo si fosse fermato quando ogni mattina sin incontravano a scuola.

Presente all’evento, fortemente voluto e organizzato da Giacomo Pulizzi e Antonino Parrinello, anche il vice parroco di Petrosino padre Antonio. La serata è proseguito all’insegna dell’allegria e della spensieratezza con una cena. A fine serata è stata consegnata a ognuno degli ex alunni e all’ex maestra, una pergamena contenente l’elenco degli alunni di allora e una bomboniera ricordo. Presente all’evento anche la consigliera Concetta Vallone, moglie di Salvatore Giacalone, ex alunno, che si dice soddisfatto, oltre che emozionato: “Abbiamo passato una bellissima serata fra ex compagni di classe, oggi lavoratori, mamme, casalinghe, professionisti. L’allegria e l’emozione hanno spadroneggiato, sembra che il tempo non ci abbia scalfito. Pronti a ripetere l’evento il prossimo anno con ancora di più lo stesso spirito giovanile”.

Tutti concordi a ripetere, negli anni a venire, la rimpatriata della prima elementare della Scuola Elementare Baglio di Petrosino, anno scolastico 1957/58

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.