Nuovo corso di formazione per volontari ospedalieri di AVO Palermo

Nuovo corso di formazione per volontari ospedalieri di AVO PalermoL’Associazione Volontari Ospedalieri Palermo Onlus, presente negli Ospedali del Policlinico e di Villa Sofia Cervello di Palermo, oggi nell’Aula Magna del Complesso Monumentale di Sant’Antonino dell’Università degli Studi di Palermo ha presentato l’inizio del corso di formazione per i nuovi volontari del 2018.

Il Presidente di Avo Palermo, Dr. Andrea Monteleone, ha illustrato ai partecipanti l’importanza, nella società odierna, della formazione continua anche per chi agisce come volontario.

Conoscere le esatte dinamiche che gestiscono la difficile macchina ospedaliera è condizione essenziale per poter realmente agire all’interno dei reparti ospedalieri portando un reale e significativo momento di benessere e conforto ai pazienti presenti nelle corsie.

Ha illustrato le novità che stanno già cambiando il mondo del volontariato con l’entrata in vigore della nuova normativa che regolerà il terzo settore in Italia.

A tale proposito ha rassicurato tutti i volontari presenti in aula che FEDERAVO rientra a pieno titolo nei nuovi parametri imposti dalla legge del terzo settore (legge Delega n. 106/2016 e D.Lgs. n.117/2017) e questo permetterà alle AVO presenti su tutto il territorio nazionale di poter migliorare l’attività di volontariato anche attraverso progetti in sinergia con enti pubblici e aziende ospedaliere.

Ha ringraziato la Professoressa Enza Mulè e la Preside Prof.ssa Maria Rita Di Maggio dell’Istituto Superiore Statale Einaudi Pareto che hanno sottoscritto con AVO Palermo un protocollo d’intesa per la gestione del servizio di alternanza scuola lavoro per gli allievi dell’Istituto.

 Inoltre ha letto la nota inviata dall’On. Aldo Penna, che a causa di un malore non è potuto essere presente, con la quale, in rappresentanza del Ministero della Salute del Governo Nazionale, portava i saluti ed i ringraziamenti per l’attività meritoria svolta da Avo Palermo.

Il Presidente Regionale di AVO Sicilia, Cetty Moscatt, ha illustrato gli argomenti che saranno trattati nei vari incontri ed ha presentato i docenti universitari ed i professionisti del settore che si alterneranno durante il corso. Tutti hanno dato la loro disponibilità a titolo totalmente gratuito certificando sempre di più l’importante ruolo che viene riconosciuto ad AVO Palermo dalle istituzioni pubbliche.

La Presidente del Comitato Consultivo Aziendale CCA del Policlinico, Dr.sa Tania Pensabene ha portato i saluti delle associazioni aderenti al CCA ed ha auspicato che l’azione formativa, da sempre punto di riferimento di FEDERAVO, sia sempre più applicata alle associazioni di volontariato.

Al giorno d’oggi avere dei volontari consapevoli del proprio ruolo all’interno di una società in piena evoluzione e trasformazione è essenziale per crescere nel sociale.

Il Dr. Franco Lipari Vice Presidente di AVO Palermo che ha coordinato, assieme alla collega Gloria Tuttolomondo, l’azione organizzativa del corso di formazione 2018 ha spronato i presenti a far conoscere ai propri amici la realtà del volontariato invitandoli ad accompagnarli nella sede di via Giacomo Serpotta n. 53 Palermo per iscriversi.

Avo Palermo ha sempre più esigenza di nuovi volontari affinchè si possano attuare tutte le iniziative ed i progetti presentati al convegno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.