Marsala, primo morto per coronavirus

Marsala piange il primo morto per coronavirus.

La notizia, non ancora confermata dall’Asp, si è sparsa nelle ultime ore in città. Si tratta di un marsalese, una persona anziana con altre patologie gravi, ma questo dettaglio ha poca importanza visto che la cronologia dei morti in nord Italia dopo anziani e persone ammalate non ha risparmiato il resto della popolazione.

L’uomo morto al Paolo Borsellino di Marsala, secondo indiscrezioni, sarebbe parente o persona vicina alla coppia di anziani del centro di Marsala che era stata contagiata dalla venuta di parenti da Messina che a loro volta erano stati recentemente a Bergamo.

CATEGORIE
TAG
Condividi

Commenti

Wordpress (1)
  • comment-avatar
    Salvatore 2 mesi

    Il problema e’ che pochi militari mi riferisco: esercito sono stati coinvolti nell’espletare certi compiti.E poi nessuno parla piu’ Delle carceri,abbiamo paura di questo mondo? Cosa pensa il ministro Bonafede? Pensa solo a buttar fuori bombe?