Marsala, precariato: dopo quasi vent’anni, stabilizzazione per 268 lavoratori

Marsala, precariato: dopo quasi vent'anni, stabilizzazione per 268 lavoratoriDuecentosettantotto sono i lavoratori in servizio al Comune di Marsala che diranno “addio” al precariato. Mentre per i 19 lavoratori impegnati in Attività socialmente utili (ASU) si dovrà aspettare gennaio prossimo; per gli altri 249 contrattisti, domani – venerdì 28 dicembre – sarà il momento della loro entrata in ruolo nei ranghi comunali.

I primi 249 precari prossimi alla definitiva stabilizzazione – alcuni in servizio al Comune dal lontano 2001 – hanno superato il concorso della categoria di appartenenza e saranno inquadrati nel corrispondente profilo professionale. In particolare:

n. 12 di categoria “D” (7 Istruttori direttivi amministrativi/tecnici, 2 Avvocati, 2 Assistenti sociali,1 Ufficiale di Polizia municipale,);

n. 151 di categoria “C” (93 Istruttori amministrativi, 33 Istruttori tecnici, 25 Agenti di Polizia municipale);

n. 42 di categoria “B” (12 Collaboratori amministrativi/informatici, 30 Esecutori);

n. 44 di categoria “A” (profilo professionale di Operatore).

Tutti loro, domani – venerdì 28 dicembre – a Palazzo Municipale (si comincerà alle ore 9 circa) firmeranno l’atteso contratto a tempo indeterminato, per 24 ore settimanali. “Alla loro esperienza sul campo, sottolinea il vicesindaco Agostino Licari, hanno aggiunto la formazione che questa Amministrazione ha programmato in vista dell’assunzione.

In più, lo studio per la partecipazione ai rispettivi concorsi ha fatto si che il Comune – ora – possa contare su lavoratori più preparati, in grado di offrire un servizio migliore ai cittadini”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.