Marsala, parte il Progetto “Ti Accompagno Io” per gli ammalati gravi

Ai rulli di partenza il Progetto “Ti Accompagno Io” del Distretto Socio Sanitario n. 52 Marsala-Petrosino.

Il dirigente del Comune Capofila del Piano di Zona del Distretto Socio Sanitario Nicola Fiocca, ha firmato l’avviso pubblico del Progetto “Ti Accompagno Io” che prevede il trasporto gratuito di tutti quei pazienti gravi, con patologie invalidanti e/o degenerativa che necessitano di cure specifiche cure o di servizi di riabilitazione nell’ambito territoriale delle province di Trapani e Palermo.

Questa è un’iniziativa socio-assistenziale che vuole rispondere ai bisogni primari di persone affette da specifica patologia grave, invalidante e/o degenerativa, che necessitano di essere accompagnate con autista e autovettura dalla propria abitazione ai Centri di Cura e/o di Riabilitazione, e viceversa. Il servizio sarà attivo anche per le strutture sanitarie al di fuori dei Comuni facenti parte del Piano di Zona, Marsala e Petrosino, e comunque ricadenti nelle provincie di Trapani e Palermo.

Per accedere a questo servizio gli interessati debbono presentare apposita istanza entro il 1° novembre di quest’anno all’Ufficio Protocollo dei Servizi Sociali, in via Falcone, 5 allegando tutta la documentazione necessaria fra cui il Certificato medico che attesti che la persona necessità di essere accompagnata in un luogo di cura adeguato per la riabilitazione. I richiedenti, ancora, fra gli altri requisiti devono risiedere da almeno un anno nei Comuni di Marsala o Petrosino, e devono essere in possesso di Certificazione Isee in corso di validità (requisito indispensabile).

Dopo la presentazione delle domande verrà formulata un’apposita graduatoria per individuare gli aventi diritto.  Per informazioni dettagliate rivolgersi ai Servizi Sociali (Sappusi) oppure consultare il sito  http://www.comune.marsala.tp.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/28966 dove è possibile scaricare anche il modello di domanda.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.