Marsala, i marciapiedi sconnessi di via Roma fanno un’altra vittima. Brutta caduta per una turista

marciapiedi

Brutta caduta per una turista, inciampa in una buca sul marciapiedi e finisce rovinosamente a terra. E’ accaduto oggi a Marsala, erano di poco passate le 12:30 quando una donna di una quarantina d’anni, di cui non conosciamo l’identità, mentre percorreva la via Roma a piedi è finita rovinosamente a terra. Soccorsa dal marito e da passanti la donna non è stata in grado di rialzarsi. Si è reso necessario, pertanto, l’intervento del servizio 118 per l’avvio in ospedale. Pare che abbia riportato lesioni e ferite non particolarmente gravi. Ne avrà per una trentina di giorni

Sul posto sono intervenuti, anche. una pattuglia della locale Polizia Municipale che ha raccolto la deposizione della donna e del marito, prima che quest’ultimo raggiungesse la propria moglie in Pronto Soccorso. Non si esclude che la vittima possa fare istanza al comune per il risarcimento danni.

Episodi del genere, a Marsala, non sono nuovi e qualche persona anziana, avanti negli anni, per le complicazioni a seguito della frattura del femore vi ha pure rimesso la vita. Le strade, ma anche i marciapiedi, sono ridotti in condizioni pietose. Urgono interventi manutentivi, così come previsti dal Consiglio Comunale che lo scorso anno aveva fatto accantonare un fondo proprio per il ripristino dei marciapiedi in Via Roma; ma, a distanza di un anno, non solo non è stata apportata alcuna miglioria, ma pare che si è persa traccia del finanziamento. Nei giorni scorsi il Consigliere Comunale Michele Gandolfo aveva denunciato proprio la misteriosa “scomparsa” di fondi destinate a precise opere. Oltre al restauro dei marciapiedi di Via Roma mancherebbero altri fondi come la sistemazione della spiaggetta della Salinella (dinnanzi il vecchio porto cittadino interrato), la sistemazione della Porta a Porticella, ed altre opere a cui il Consiglio Comunale teneva in modo particolare, tanto di aver previsto dei fondi, con gli emendamenti, in fase di approvazione del piano delle opere pubbliche. Disinteresse, negligenza, dolo o cosa’altro è accaduto? Nessuno sembra essere in grado di rispondere a questa semplice domanda

CATEGORIE
TAG
Condividi

Commenti

Wordpress (0)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: