Marsala, la rete servizi scolastici si è riunita in vista del nuovo anno didattico

Riunione operativa dei responsabili dei servizi scolastici al palazzo Municipale di Marsala in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico. L’ incontro si è tenuto per fare il punto sulla situazione scuola a Marsala per evitare di giungere alla vigilia del ritorno a scuola con vecchi e nuovi problemi, ma soprattutto per garantire, fin dal primo giorno della ripresa delle lezioni nelle scuole dell’obbligo, la piena funzionalità di ogni singolo plesso e la giusta erogazione  dei servizi a favore degli studenti. Con i vertici di “Marsala Schola” e i tecnici comunali si è concordato di pianificare tutto quanto necessario affinché nelle scuole dell’obbligo siano operativi gli scuolabus e la mensa scolastica  e che, altresì, siano regolarmente in servizio le figure professionali di supporto agli studenti diversamente abili”.

Riunione-Servizi-Scolastici-marsala-luglio-2016

La riunione è stata presiedeuta dal Sindaco e vi hanno preso parte l’Assessore alla Pubblica Istruzione Anna Maria Angileri, il direttore Nicola Fiocca e il suo vicario Maria Celona dell’Istituzione “Marsala Schola”, il geometra Giuseppe Martinciglio dell’Ufficio Tecnico, i dirigenti scolastici degli Istituti Comprensivi e dei Circoli didattici, nonché la direttrice del Giardino d’infanzia, Ornella Adamo.

 Per quel che attiene, in particolare, al Servizio scuolabus Sindaco e Assessore hanno dato una specifica direttiva al Direttore Fiocca e alla sua vicaria, Maria Celona. A differenza dello scorso anno che si è dovuto limitare le attività esterne delle scuole dell’obbligo da quest’anno le cose cambieranno. L’assessore al ramo, la diigente scolastica Anna Maria Angileri ha dato, di già, precise disposizioni per riservare adeguati spazi alle uscite didattiche con gli scuolabus e consentire così le attività sia formative che conoscitive del territorio. Ancora, per quel che attiene alla refezione scolastica stiamo portando avanti uno specifico piano di ammodernamento delle mense per adeguarle alle prescrizioni di legge.

 Nel corso  incontro sono state affrontate anche altre importanti tematiche che riguardano la progettualità nel nostro territorio. Le direttive dell’Amministrazione Comunale, per il prossimo anno scolastico, mirano essenzialmente al raggiungimento di  tre traguardi: incentivare l’educazione ambientale (il patrimonio comunale è di tutti e  va dunque tutelato); promuovere tra i giovani studenti il valore dello smaltimento differenziato dei rifiuti (con la conseguente opera di sensibilizzazione a cascata sui  familiari); diffondere l’esigenza di una corretta educazione alimentare (la base di una buona qualità di vita).

Il piano di programmazione è stato tracciato, ora il sindaco, gli assessori, i direttori, i tecnici ed i dirigenti scolastici hanno l’obbligo di rispettarlo. Il gruppo di lavoro si è dato appuntamento per la seconda metà d’agosto al fine di monitorare la situazione e programmare, alla luce anche delle diverse adesioni, i diversi servizi.

CATEGORIE
TAG
Condividi

Commenti

Wordpress (0)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: