Marsala, grazie alla didattica a distanza la città partecipa all’evento “Il Maggio dei Libri”

“LEGGERE È VIVERE” È IL TITOLO DI UN EVENTO LETTERARIO PER GLI STUDENTI, ATTRAVERSO LA DIDATTICA A DISTANZA​

Una “Maratona di Lettura” per gli studenti delle Scuole di secondo grado del nostro territorio. È l’iniziativa di didattica a distanza promossa dal Comune di Marsala in occasione della campagna nazionale “Il Maggio dei Libri.

Anna Maria Angileri inaugura il comitato elettorale in via dei Mille“Dopo la notevole partecipazione al precedente progetto di valorizzazione delle buone pratiche, afferma l’assessore Anna Maria Angileri, questa nuova esperienza digitale che rientra nell’Obiettivo 3 dell’Agenda 2030 dell’ONU. Invito le scuole ​ a partecipare numerosi, anche con lavori di gruppo”. La manifestazione “Leggere è Vivere”,

in programma su piattaforma digitale il prossimo 28 maggio (dalle ore 16:00 alle 18:00), vedrà protagonisti gli studenti che leggeranno passi scelti di libri sul tema “Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età”. Ad ogni Scuola partecipante è assegnato un intervento di dieci minuti per singolo studente o team di studenti, che può essere accompagnato anche ​ musicalmente. Interverranno con un reading anche l’attore Alessio Piazza e Giuseppe Prode, curatore della rassegna culturale ​ “38° Parallelo”.

L’iniziativa sarà poi pubblicata online sul sito ufficiale della campagna nazionale www.ilmaggiodeilibri.it. ​ Le Scuole possono aderire all’iniziativa inviando – entro il prossimo 21 maggio – la mail di partecipazione all’Assessorato alla Pubblica Istruzione (assessore.annamariaangileri@comune.marsala.tp.it), indicando il passo del libro da leggere.

CATEGORIE
TAG
Condividi

Commenti

Wordpress (0)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: