Marsala, attribuito a Vito Scarpitta il premio “Arco della Cultura Lilybetana”

Prestigioso riconoscimento per il regista e attore della Compagnia teatrale Sipario di Marsala, Vito Scarpitta che è stato premiato fra le eccellenze siciliane col premio “Arco della Cultura Lilybetana”.

Il premio è stato consegnato ieri, domenica 1 settembre, nell’ambito della 7° Simposio dei poeti che si è tento al Museo delle arti e tradizioni popolari Mirabile, in contrada Fossarunza.  L’Arco della cultura lilybetana è un riconoscimento che viene attribuito fra le eccellenze siciliane che si sono particolarmente distinte per chiari meriti culturali, artistici e letterari.
Il regista marsalese, Vito Scarpitta, destinatario del premio, nel ringraziare la giuria, il direttivo dell’Associazione culturale museo Mirabile, il prof. Tommaso Romano, il poeta Salvatore Mirabile e tutte le personalità intervenute, scrive: “sono onorato nel ricevere  di tale riconoscimento, un Premio al mio piccolo ruolo nel mondo della cultura. L’onorificenza ricevuta  mi da’ una immensa gioia tanto quanto quella che provai nel lontano 1991, quando in una rassegna di teatro e cinema, vinsi il primo premio passaporto per il cinema come miglior attor giovane. Quel premio lo considerai un punto di partenza e uno stimolo a far sempre meglio. Oggi con questo premio dopo 28 anni, rivivo le stesse emozioni e considero questo, un altro punto di partenza per tentare di fare ancora meglio. Il teatro è una parte molto importante della mia vita, per certi versi è la mia vita, mi regala un interminabile fiume di emozioni che cerco di condividere e trasmettere al pubblico”. 
CATEGORIE
TAG
Condividi

Commenti

Wordpress (0)