Libero Consorzio Comuni Trapani, programmate nuove strategie per lo sviluppo

Le strategie del Libero Consorzio Comunale di Trapani per le infrastrutture del 2020 sono stati al centro di un Workshop tenutosi al Palazzo del Governo alla presenza Commissario Straordinario Raimondo Cerami. L’incontro si é rivelato utile in quanto sono stati  presentati i progetti specifici individuati nell’ambito delle strategie per lo sviluppo del territorio provinciale

Gli interventi individuati nel percorso concertativo della strategia sono:
− recupero ambientale e sviluppo delle aree costiere in sinergia con quanto nel merito avviato dalla Rete Rurale Nazionale;
− maggiore connettività locale alla rete telematica internazionale per l’accesso a internet al fine di cogliere le opportunità di sviluppo offerte dalle ICT;
− istituzione di una scuola del turismo di alta formazione interdisciplinare per tutti i profili professionali coinvolti nel Settore;
− realizzazione di un Centro Servizi per la certificazione della tracciabilità dei prodotti agroalimentari siciliani.

Il programma dei lavori è stato ricco di interventi a partire dai rappresentanti degli enti istituzionali, quali il Parlamento europeo, la Regione siciliana e i Sindaci della provincia di Trapani fino alla Camera di commercio e ai soggetti dello sviluppo locale (GAL, FLAG, Distretto turistico etc.).

Di grande spessore è stato l’intervento dell’on. Michela Giuffrida, componente della Commissione Sviluppo Regionale e Agricoltura del Parlamento Europeo, che ha apprezzato L’iniziativa intrapresa dal LCC di Trapani, che è l’unico in Sicilia ad avere avviato in termini istituzionali un percorso di programmazione dei processi dello sviluppo locale 2020.

L’on. Giuffrida ha in particolare portato il contributo della sua esperienza di parlamentare europea in materia di finanziamenti comunitari, utile per meglio intercettare i fondi comunitari a diretto finanziamento, rendendosi disponibile a collaborare affinché anche questa provincia possa usufruire dei regimi di aiuto, individuando in Lei una possibile interlocuzione diretta con la Commissione Europea.
Anche il rappresentante della Regione e i Sindaci intervenuti ( tra cui l’On. Cristaldi, Sindaco del Comune di Mazara del Vallo, il dott. Sciortino, Sindaco del Comune di Calatafimi Segesta e il dr. Pagoto, Sindaco di Favignana, e Presidente del Distretto Turistico Provinciale) hanno ringraziato il Commissario straordinario, Dott. Cerami ed il Consulente Prof. Arch. Olindo Terrana per la lodevole iniziativa intrapresa dal LCC di Trapani che, se portata avanti anche nelle fasi successive, potrà costituire un’opportunità in termini di attrattività dei finanziamenti europei su tutto il territorio provinciale.

L’Accordo di collaborazione che verrà sottoscritto nei prossimi giorni dal LCC di Trapani con i Soggetti dello sviluppo locale rappresenta il primo passo concreto nel percorso di costruzione di
una progettualità complessiva che veda il coinvolgimento di Enti ed Istituzioni locali al fine di generare azioni di lobbying orientate ad attrarre investimenti sia pubblici che privati nel territorio.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.