Garanzia giovani, occasione per 3.500 siciliani: un assegno di 433 euro per 12 mesi

Garanzia giovani, occasione per 3.500 siciliani: un assegno di 433 euro per 12 mesi

Oltre tremila siciliani tra i 18 e i 28 anni che non studiano e non lavorano potranno candidarsi per svolgere un servizio civile di 12 mesi da 433 euro mensili con “Garanzia Giovani”. Il dipartimento nazionale della Gioventù e del Servizio civile ha pubblicato il bando nazionale per i Neet.

Nello specifico si cercano 3.589 volontari da impiegare in 339 progetti in Sicilia che avranno un orario di servizio non inferiore a trenta ore settimanali o a 1.400 ore annue.

La domanda di partecipazione alla selezione e la relativa documentazione vanno presentati all’ente che realizza il progetto scelto. Si può inviare la domanda via pec, con raccomandata a/r oppure presentarla a mano. La data di scadenza è il 28 settembre (in caso di consegna a mano entro le 18).

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile, da scegliere tra i progetti inseriti nel bando.

La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti. L’elenco dei progetti può essere consultato al link http://www.serviziocivile.gov.it/media/756710/allegato_-1_sicilia_2408.pdf

“Il servizio civile rappresenta un momento unico per la crescita dei nostri giovani – dice il sottosegretario alle Pari opportunità Vincenzo Spadafora -. Il mio impegno nei prossimi mesi, sarà volto proprio ad aumentare le occasioni di incontro e confronto con tutti i volontari in servizio, attivando strumenti di valutazione diretta e anonima da parte dei partecipanti, sviluppando strumenti digitali e non ma, soprattutto, immaginando occasioni di incontro tra i volontari che hanno concluso il servizio civile e i nuovi che partiranno”.

FONTE: REPUBBLICA.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.