Valderice: 35° anniversario della strage di via Scobar

L’Arma ricorda i caduti per vile mano mafiosa: il Capitano Mario D’Aleo, l’Appuntato Giuseppe Bommarito e il Carabiniere Scelto Pietro Morici

Il 13 Giugno 2018 in Valderice sarà una giornata interamente dedicata alle celebrazioni del 35° anniversario della morte del Capitano Mario D’Aleo, dell’Appuntato Giuseppe Bommarito e del Carabiniere Scelto Pietro Morici, rimasti vittima di un agguato mafioso commesso in via Scobar a Palermo il 13 giugno 1983.

Alle ore 10.00,  dopo la celebrazione della Santa Messa presso la Chiesa del Cristo Re, sarà deposta una corona d’alloro sulla tomba del Car. Sc. Pietro MORICI presso il cimitero di Valderice.

Nel pomeriggio, alle ore 17.30,  in Piazza Cristo Re, si terrà una cerimonia militare, in cui si ricorderanno i Carabinieri caduti e si procederà allo scoprimento di una stele commemorativa in memoria dell’eccidio

La cerimonia militare sarà seguita da un convegno, moderato da Attilio Bolzoni giornalista del quotidiano “La Repubblica”, che vedrà la partecipazione del comandante Interregionale Carabinieri “Culqualber” Generale di  Corpo D’armata Luigi Robusto, del Prof. Nando Dalla Chieda ordinario di sociologia della criminalità organizzata presso l’Università di Milano, del Dott. Bernardo Petralia procuratore Generale della Repubblica di Reggio Calabria e del Dott. Alfredo Morvillo procuratore della Repubblica di Trapani.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.