Trapani: un tappo in volo con l’Aeronautica

Trapani: un tappo in volo con l'AeronauticaIl 37° Stormo e l’82° Centro C.S.A.R. (Combat Serach and Rescue) portano in volo un tappo. Un semplice tappo di plastica ma che in realtà racchiude dentro di se la bellezza di un gesto solidale.

Il Colonnello Salvatore Ferrara comandante del 37° Stormo di Trapani – Birgi ha ricevuto la Sig.ra Nadia De Zan Presidente dell’associazione “Sorgente dei Sogni” con sede a Fontanafredda, un paese vicino Pordenone.

Ebbene, qualche mese fa la Sig.ra De Zan aveva chiesto di portare in volo un tappo di plastica, un tappo come tante altre centinaia di migliaia di tappi che l’associazione si preoccupa di raccogliere.

Con il ricavato della vendita di questi tappi, l’associazione sovvenziona le sue attività sociali a favore della comunità ed a sostegno di quelle persone meno fortunate. Ma perché portare in volo un tappo? L’associazione ha chiesto di dar forza a questa iniziativa di beneficienza, che di fatto non ha nessun costo economico, per sensibilizzare le persone ed incentivare così la raccolta dei tappi.

L’Aeronautica Militare ed in particolare il 37° Stormo e l’82° Centro C.S.A.R. sono stati ben lieti di aderire a questa nobile iniziativa portando in volo un tappo oltre i 50000 piedi ed oltre il muro del suono con il velivolo Eurofighter e durante una missione addestrativa di recupero in mare con elicottero HH-139A, per dimostrare quanto in alto può arrivare un gesto di solidarietà e quanto veloce può correre la speranza.

Il tappo ha preso il volo qualche giorno fa nelle tasche del Colonnello Ferrara e del Magg. Petracca, comandante dell’82° Centro, durante una missione addestrativa di routine pianificata. Prova di questa missione sono le foto che testimoniano la presenza del “tappo a bordo”.

Nell’ufficio del Comandante del 37° Stormo si è tenuta la cerimonia di consegna dei tappi alla Sig.ra De Zan che emozionata ha ringraziato il Col. Ferrara ed il Magg. Petracca per la disponibilità e la sensibilità dimostrata consegnando lo Zibaldone dell’associazione “Sorgente dei Sogni” che raccoglie le storie di tutti i tappi.

Lo Stormo è stato ben lieto di aderire a questa iniziativa dimostrando così, ancora una volta, l’impegno che gli uomini dell’Aeronautica Militare rivolgono al territorio ed alla comunità  ha detto il Colonello Ferrara ringraziando la Sig.ra De Zan per l’occasione offerta.

blue sea land 2018 largo

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.