Marsala, ragazza muore in un incidente stradale

Torna a macchiarsi di sangue l’asfalto a Marsala, nella notte una ragazza ha perso la vita in un incidente stradale. Valentina Angileri, 26 anni, dopo aver perso il controllo di una Fiat 500 di ultima generazione, si è schiantata contro il muro di cinta di una villetta.

A nulla sono serviti i soccorsi, all’arrivo dell’ambulanza la ragazza era morta. Sul luogo dell’incidente, che si è verificato nei pressi di Villa Damiani, lungo la strada comunale che da via Trieste porta a contrada Fontanelle, si sono portati i vigili del fuoco ed i carabinieri che, dopo averne chiuso al traffico veicolare un tratto, hanno effettuato i rilevamenti di rito. Sul posto si è portato il medico legale ed il magistrato di turno che ha aperto un fascicolo sull’accaduto. Niente è trapelato sulla dinamica dell’incidente che è ancora al vaglio degli inquirenti.

Da quanto appreso sul posto, non da fondi ufficiali, pare che l’utilitaria procedeva in direzione Marsala quando per cause che sono ancora in corso di accertamento si è cappottata ed ha proseguito la corsa per una quarantina di metri con le ruote in aria, col tetto poggiato sull’asfalto liscio finendo violentemente contro un muro di cinta. L’impatto è stato violentissimo, l’auto si è praticamente accartocciata. Per il momento non si comprende come la ragazza possa aver perso il controllo del mezzo, anche se sicuramente la velocità alquanto sostenuta ha sicuramente influito, trasformando l’incidente in una tragedia

blue sea land 2018 largo

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.