Marsala: “emergenza buche sulle strade”, lettera aperta al Sindaco 

Continuano, incessanti, le polemiche dei cittadini che lamentano del pietoso stato in cui versano gran parte delle strade di Marsala, soprattutto quelle della periferia. L’assetto viario di Marsala, per la presenza di ben 108 agglomerati extraurbani, tutti abitati, è enorme e, allo stesso tempo, scarseggiano i mezzi finanziari per la sistemazione.

La manutenzione viene fatta sempre più di rado e talvolta anche in maniera sommaria per ridurre i costi. Le Al riguardo ecco cosa ha scritto un cittadino, Antonino Gerardi, a cui diamo spazio nella rubrica Riceviamo e Pubblichiamo.

“Lettera aperta al Sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo, 

l’incredibile stato di abbandono e pericolo della strade comunali  in contrada Madonna Cava Bufalata. Sperando che l’amministrazione possa fare qualcosa quanto prima. 

Signor Sindaco le scrivo ancora una volta dopo aver ricevuto un video, dell’incredibile stato di abbandono e pericolo della strade delle periferie comunali  in questo caso nella contrada Madonna Cava Bufalata. Sperando che l’amministrazione possa fare qualcosa quanto prima. Strada signor. Sindaco come tante altre strade di periferia che ogni giorno si percorre abitando in questa zona. 

Come lei saprà, tutte le strade delle contrade di Marsala sono in emergenza,  oltre all’oggettivo disagio e pericolo, quello che provo è vergogna! Ogni giorno di più… Non ci sono più strade senza buche! È un unico continuo, enorme cratere di parecchi chilometri. 

Signor. Sindaco la cattiva manutenzione del manto stradale mette a rischio la sicurezza di tutti, pedoni, automobilisti, ciclisti, e in particolare motociclisti che rischiano rovinose cadute con gravi conseguenze.

È vergognoso!!! La invito a percorrerla almeno una volta per provare anche Lei la stessa vergogna! Grazie per l’attenzione!

Attendiamo fiduciosi. Certo di un riscontro positivo, Le porgo Distinti saluti.

Marsala 14 Maggio 2018

Firmato Antonino Gerardi”

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.