Incidente mortale sulla strada per San Vito Lo Capo: un morto e due feriti gravi

Ancora sangue sulle strade del trapanese dove questa mattina un giovane ha perso la vita ed una anziana coppia è rimasta gravemente ferita. L’incidente mortale si è verificato in località Purgatorio nel territorio di Custonaci, sulla strada per San Vito Lo Capo,  dove due auto si sono scontrate frontalmente.

A perdere la vita è stato  Michelangelo Giano, 28 anni, trapanese, venditore ambulante. L’uomo si trovava alla guida della sua Fiat Stilo e stava viaggiando in direzione di San Vito quando, per cause in corso di accertamento, si si scontrava frontalmente con una Bmw X3 che procedeva nel senso inverso di marcia.

L’impatto, forse dovuto alla velocità sostenuta, ha ridotto in pezzi le sue autovetture. Sul poto si sono portati i sanitari del 118 che nulla hanno potuto fare per lo sfortunato conducente della Fiat Stilo. Sono stati soccorsi ed avviati alle cure ospedaliere, invece, la coppia trapanese (marito e moglie di 72 e 71 anni). I coniugi, dopo le prime cure e gli accertamenti diagnostici del caso, sono stati ricoverati in ospedale in gravi condizioni, ma per fortuna non sarebbero in pericolo di vita. Il corpo senza vita di Michelangelo Gian, invece,o è stato trasportato all’obitorio per una ricognizione del cadavere e poi sarà affidato ai parenti per il rito funebre.

Sul luogo dell’incidente si sono portati i vigili del fuoco e i carabinieri per i rilevamenti stradali di rito. Il traffico veicolare, sull’arteria che congiunge Trapani con San Vito Lo Capo è stato rallentato per ore, per consentire prima i soccorsi e poi la rimozione dei due mezzi coinvolti che sono stati  posti sotto sequestro. Sull’accaduto la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trapani ha aperto un fascicolo nel accertare eventuali responsabilità.

 

blue sea land 2018 largo

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.