Dal 26 al 30 luglio a Trapani torna “Stragusto” tutti i sapori della 9° edizione

Stragusto, il festival del gusto, della cultura, dell’arte e delle atmosfere uniche per celebrare sua eccellenza il cibo da strada e dei mercati, lo street food

Manca poco alla nona edizione di Stragusto, il festival che riaccende le atmosfere degli antichi mercati e celebra lo street food, in programma dal 26 al 30 luglio nella suggestiva e antica piazza dell’ex Mercato del Pesce a Trapani.

Il cibo da strada, rigorosamente preparato dal vivo, sarà protagonista di questa manifestazione gastronomica, che ormai è un appuntamento fisso per molti e che si svolge in una delle località più belle della Sicilia. Un evento unico che per cinque intensi giorni ospiterà diversi produttori di street food con le loro tradizioni ma anche innovazioni, perché il cibo di strada si evolve insieme alle abitudini e ai gusti dei popoli.

Ancora una volta si potrà percorrere un viaggio ideale tra i sapori regionali ma anche internazionali del cibo da strada. In questa nuova edizione si potrà gustare il particolarepanino con il Cicotto di Grutti, presidio slow food; il panino con il Lampredotto, ormai una vera e propria istituzione per la sezione sapori fiorentini curata dallo chef Luca Cai; lo chef palermitano Marcello Valentino realizzerà lo “Street food d’autore“, ovvero cibo di strada in versione finger food; e poi ancora i sapori palermitani, con specialità apprezzatissime come il panino con la meusa, o con le panelle, sfincioni e tanto altro; il tour nello street food del Mediterraneo proseguirà con i sapori tunisini e quelli palestinesi, con le sfinci di Pantelleria, i sapori delle feste a cura delle signore di Calatafimi, e i dolci del Torronificio delle Madonie. Non mancheranno il polpo bollito, i sapori trapanesi, i quagghi, ovvero le melanzane fritte alla palermitana, idolci trapanesi a cura di Tonino Bellezza, il Cùscusu preparato dagli chef del Centro di cultura gastronomica “Nuara”. In degustazione anche i panini di “Assud – Cibo da Strada”, i Sapori marchigiani con le olive ascolane, il melone giallo di Paceco e lagranita del festival La Nivarata, in collaborazione con la Gelateria Liparoti.

Oltre ai prodotti in degustazione, rigorosamente preparati dal vivo, diversi saranno i momenti di intrattenimento e didattici all’interno dell’evento perché lo street food è un’eredità culturale da tutelare e valorizzare. Ad accompagnare il meglio del cibo da strada, cooking show e laboratori di cucina. L’obiettivo di “Stragusto”, iniziativa organizzata da Trapani Welcome in collaborazione con Ps Advert e la Pro Loco “Trapani Centro”, è quello di recuperare e valorizzare il grande patrimonio offerto dai produttori del cibo da strada, veri e propri artigiani del gusto, che tramandano di generazione in generazione la tradizione culinaria della propria zona.

Il cibo, specie quello da strada è espressione di una comunità, è storia, ma anche evoluzione delle abitudini e dei gusti, da qui nasce “Stragusto”, ed è in questo contesto che la diversità diviene ricchezza, in un luogo perfetto per questo evento, come la Sicilia, che da secoli accoglie numerosi popoli e tradizioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.