Domenica 7 maggio sara portato in scena “Forget” di Claudio Forti al Sollima di Marsala

La compagnia marsalese Teatron diretta dal regista Salvo Ciaramidaro, per il penultimo appuntamento con la rassegna, porterà in scena al Teatro Sollima di Marsala domenica 7 maggio alle ore 18, “Forget (I fiori di Loto)”, tratto dal romanzo “La regola del Tantalio” del drammaturgo Claudio Forti. La storia è centrata sulla rimozione dei ricordi. “Basandomi su una ricerca scientifica realmente effettuata – ha detto Forti – che studiava l’uso di una sostanza metabloccante per dimenticare i ricordi sgradevoli, ho immaginato un uomo, in questo caso un alto dirigente che, tormentato dagli incubi derivanti da un misterioso rapimento subito, si rivolge ad un insigne professore che usa la strana sostanza per cancellare i ricordi. Facendo ciò però, l’uomo non verrà più riconosciuto dagli altri. E’ qui che si apre uno scenario inquietante e sorprendente”.

Per Teatron è uno dei lavori più impegnativi. “Per ogni personaggio c’è una serie di sfaccettature diverse ma concatenate che devono non svelare troppo – ha esordito il regista Salvo Ciaramidaro -. Per i miei attori è stata una prova intensa, perché la linea di demarcazione tra il fare bene questo lavoro ed il farlo male è davvero labile, anche un tono sbagliato di una frase può assumere un significato diverso rispetto a quello che si vuole rappresentare sulla scena. Un lavoro faticoso e certosino quello fatto su ogni singolo attore, li ringrazio per avermi sopportato e ringrazio anche l’autore per la fiducia data a Teatron negli anni”.

Sul palco, oltre a Ciaramidaro, un cast di attori validissimi: Diana D’Angelo, Demetrio Rizzo, Giuseppe Di Girolamo e la new entry Grazia Pace che avrà un ruolo chiave nella storia. Grazie a Maurizio Gusmano e a Gianpiero Soperga, le luci e gli effetti sonori valorizzeranno la scenografia non naturalista ma astratta, geometrica. Onirica. Il lavoro gode anche delle voci fuori campo delle attrici Rossella Piazza e Daniela Poggi, quest’ultima ha prestato il suo volto al cartellone della rassegna BaluArte 2016-2017.

Dice Claudio Forti: “Forget è un lavoro che riflette sull’uomo del XXI secolo. E si pone alcune domande: quanto è lecito per il proprio benessere rinunciare a parte di noi stessi? Quanto gli elementi esterni, come i media e la tecnologia, ci influenzano? L’uomo oggi mostra le sue paure guardando tutto quello che lo circonda e spesso non ha i mezzi adeguati per difendersi”.

Domenica 7 maggio sara portato in scena “Forget” di Claudio Forti al Sollima di Marsala

 Per prevendita e abbonamento contattare il botteghino del teatro tutti i pomeriggi o chiamare i numeri 334.5778640 – 0923.1954368.

Leave a Reply

Your email address will not be published.